#PARLIAMO DI … GIOIELLI DI CERA

14963612_1025952457528039_40752455_o.jpg

Pare che rivestire oggetti con la cera sia una tecnica molto antica: le prime notizie del suo utilizzo provengono dalla Russia. La cera delle candele consumate nelle chiese ortodosse veniva utilizzata per realizzare piccole uova che, dopo essere state decorate con perline di vetro e nastri, venivano appese per abbellire ulteriormente le icone.

Oggi questa tecnica ci permette di decorare sagome di polistirolo, candele e qualunque altra superficie sulla quale è possibile far aderire questa cera modellabile (ebbene sì lo confesso … ho usato anche una vaschetta da asporto del gelato, dopo averlo mangiato ovviamente!).

La stessa cera fungerà poi da collante per perline, strass, paillettes, canutiglia, passamaneria, e permetterà, grazie alla nostra fantasia, di realizzare dei veri e propri “gioielli”.

Vuoi provarci anche tu? Allora ti dico come fare.

Occorrente:

  • Cera modellabile in panetti di 20 g circa
  • Forme di polistirolo o candele
  • Passamaneria oro e argento o colorata
  • Cordoncini oro e argento o colorati
  • Canutiglia in diversi formati e colori
  • Fili di cera in diversi colori
  • Perline di plastica di diverse dimensioni e colori
  • Perline di vetro di diverse dimensioni e colori
  • Strass di diverse dimensioni e colori
  • Paillettes di diverse dimensioni e colori
  • Spilli corti oro e argento
  • Forbici

 

Per prima cosa bisogna scaldare la cera per renderla modellabile. È sufficiente il calore delle proprie mani: occorre quindi staccare un pezzo di cera dalla tavoletta e iniziare a lavorarlo con le mani fino a che raggiungerà la giusta consistenza.

A questo punto si può stendere in modo uniforme sulla superficie di polistirolo cercando di avere uno spessore costante di circa 2 mm. Una volta ricoperto tutto l’oggetto, lisciate la sua superficie più volte con le mani.

Prima di iniziare a decorare l’oggetto è necessario focalizzare il tipo di disegno che si vuole realizzare facendo uno schizzo.

Per prima cosa si posiziona la passamaneria facendola aderire con una leggera pressione delle dita alla cera. Dopo si aggiunge la canutiglia esercitando una pressione molto leggera per evitare che la canutiglia si deformi. La canutiglia può essere attaccata così com’è oppure leggermente tirata in modo da allentare la sua spirale.

A questo punto, con l’aiuto di uno spillo, si applicano le perline, posizionandole sull’oggetto e facendole affondare leggermente nella cera con una leggera pressione.

Allo stesso modo si possono applicare paillettes, strass o altre decorazioni, utilizzando se necessario, degli spilli per fissarli.

Se l’oggetto va appeso, occorre inserire nella sagoma di polistirolo un gancio a doppio gambo (quello delle palline natalizie, per intenderci).

Date sfogo alla vostra fantasia per realizzare le decorazioni più originali e  mi raccomando … aspetto le foto dei vostri lavori!

Intanto ti metto alcune foto dei lavori che ho fatto alcuni anni fa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...